FOTO DI PAESAGGIO
Gli obiettivi grandangolari grazie alla loro estesa profondità di campo sono le ottiche più usate per questo genere fotografico, ma nulla vieta di usare ottiche più lunghe come l’ esempio della foto a lato dove è stato usato un obiettivo 100 mm per comprimere la distanza tra il lago ed il gregge. Perciò è essenziale conoscere la propria attrezzatura e l’effetto che ogni focale comporta sulla immagine, sapendo che la scena tridimensionale davanti a noi sarà riportata in un solo piano, il senso di profondità sarà dato dalle linee di fuga, soggetti in primo piano ed eventuali quinte che delimitano ed accompagnano lateralmente l’immagine. La composizione dell’immagine trae un indubbio vantaggio dalla “regola dei terzi”, che facilita la posizione dell'orizzonte ed il suo allineamento con l'asse della fotocamera, alcune volte le regole si possono ignorare in base ai risultati e l’effetto che vogliamo ottenere.